Cool-Tech

9 posts
NFC Fitness Court, a San Francisco tenersi in forma è gratis!

Se esistono campi da basket o da calcio in giro per le nostre città perché non potrebbero nascere vere e proprie palestre all'aperto? Con la NFC Fitness Court allenarsi non è mai stato così semplice! Nel lontano 1979, un fitness addicted di nome Mitch Menaged decise di diffondere il suo credo in giro per l'America: nacque la National Fitness Compaign a San Francisco con l'intento di aiutare le persone a...

commenti 0
Cutecircuit: la moda tecnologica

Avete mai sognato di indossare vestiti che si illuminano al buio, che cambiano colore e fantasia, che interagiscono con altri dispositivi? Grazie a CuteCircuit, il sogno è diventato realtà. CuteCircuit, fashion brand innovativo con sede a Shoreditch, quartiere artistico di Londra, realizza vestiti con trame a led, collegate a un’applicazione per iPhone, che permette di gestirle a distanza e di creare fantastici giochi di luci e colori. Questa nuova idea è nata...

commenti 0
Tidal, il nuovo servizio di streaming musicale acquistato da Jay Z

Se i profili social delle star della musica internazionale si tingono di azzurro un motivo ci sarà! È arrivato Tidal, il nuovo servizio di streaming musicale che darà del filo da torcere a Spotify (così dicono!). Tidal, acquistato per 56 milioni di dollari da Jay-Z , rapper di successo, imprenditore e marito della bellissima Beyoncè, è un marchio di una nota compagnia tech norvegese, Aspiro, che si propone di diffondere uno streaming musicale migliore ma...

commenti 0
Fry Defender, l’app di McDonald’s che protegge le tue patatine

Siete stanchi dei ladri di patatine? Avete paura che la prossima volta da Mc Donald's si ripeta la stessa storia? Invano avete cercato una soluzione in tutti questi anni? Stanotte potrete finalmente chiudere gli occhi e rilassarvi perchè il Canada ha pensato a tutto: con il suo Fry Defender i ladri di patatine avranno i giorni contati! Mc donald's Canada dopo aver accuratamente monitorato i social network ed essersi accorto...

commenti 0
Shopping on-line nella metro di New York

Che ne pensate dell’idea di poter acquistare i regali di Natale dell’ultimo minuto in attesa dell'arrivo della metro?  E se vi dicessi che il sito in questione è uno dei più famosi shop on-line? A lanciare questa sfida è stato Control Group, compagnia di tecnologia e design neworkese nata nel 2001 che già lo scorso anno fece impazzire i turisti con le sue mappe interattive in giro per la città....

commenti 0
Con SnapJet e Prynt il selfie è analogico

Se pensiamo alla moda dei selfie la prima cosa che ci viene in mente sono gli smartphone di ultima generazione, le app che ti correggono tutti i difetti del volto e i bellissimi filtri di instagram. E se vi dicessi che il selfie è nato per essere analogico? Nel lontano 1948 infatti, in un grande magazzino di Boston fu venduta la prima Polaroid della storia, la famosa macchina fotografica istantanea...

commenti 0
Dall’America arriva l’Hoverboard di Ritorno al Futuro

Avete mai pensato di poter fluttuare per le strade della Hill Valley con l’Hoverboard di Marty McFly? Ma non illudetevi, per la macchina del tempo ci vorrà ancora un po’! Della futuristica DeLorean non c’è traccia ma l’Arx Pax, start up americana fondata da Jim e Greg Henderson, ha progettato e realizzato alla perfezione (o quasi!) il pink Hoverboard di Marty McFly. Lo skateboard volante si alza a pochi centimetri...

commenti 0
Mark Zuckerberg: Perché cambiare T-shirt, quando puoi cambiare il mondo!

Ecco perché l'uomo che vale 25,3 miliardi di dollari, si presenta in pubblico indossando sempre la stessa t-shirt. Nel corso di una pubblica Q & A presso la sede di Facebook, il giovane imprenditore ha finalmente risposto al quesito. Non gioiranno le fashion victim. Sorprendentemente la scelta nulla ha a che vedere con lo stile, con trovate pubblicitarie, o mera scaramanzia, ma solo con una serie di vantaggi psicologici derivanti dalla...

commenti 0
The Dead Drops, una tecnologia che diventa Street Art sociale

The Dead Drops è un sistema anonimo di condivisione di files, foto, musica, video ideato dall’artista berlinese Aram Bartholl durante un suo soggiorno a New York nel quale decise, letteralmente, di piantare nei muri di alcuni palazzi della grande mela 5 chiavette usb. Dal 2010, queste installazioni sono diventate centinaia in tutto il mondo ed ogni giorno migliaia di persone armate semplicemente di computer possono scaricare e caricare tutto quello...

commenti 0