Soffici come una nuvola, delicati come un batuffolo di cotone e profumati come un pergolato di glicine in fiore, i Marshmallows sono arrivati alla “Little Boo Boo Bakery” per riempire di dolcezza anche i cuori più duri!

Di red velvet e angel cake ne abbiam fin troppe, basta coi cookies e i cupcake. Noi vogliamo i Marshmallows della “Little Boo Boo Bakery” sfiziosa, originale e buonissima! Si potrebbe dire che anche le bakery americane si siano scocciate di essere riprodotte in tutto il mondo: sarà arrivato il momento della loro ribellione?

La “Little Boo Boo Bakery” parte proprio da qui: dare nuova vita ai Marshmallows spesso dimenticati e considerati solo accessori accanto ad una squisita cioccolata calda e ad un buon tè. Nata un paio d’anni fa in un freddo inverno newyorkese da un’idea di Hannah Scarritt-Selman, oggi ha conquistato già tutti!

I Marshmallows, realizzati con uno sciroppo di mais di alta qualità, sono cotti in blocco e successivamente tagliati in modo da formare i classici quadratini bianchi e soffici. Quelli della “Little Boo Boo Bakery” sono aromatizzati in tantissimi modi: possiamo trovarli al Masala Chai (un tè nero indiano), a Limone, alla Lavanda, all’Earl Grey, al Rosmarino.

Anche il packaging apparentemente essenziale è in realtà molto ricercato: scatolino in cartone riciclato o confezione plastificata trasparente, font deciso ed etichette molto chic. La “Little Boo Boo Bakery” ha anche uno shop on-line dove poter acquistare e regalare con solo 8$ una scatola con 4 Marshmallows perfetti e gustosi (sceglieteli a Lavanda!).

Mi raccomando, non pensate nemmeno per un momento di far sciogliere delicatamente i dolci bocconcini al caldo fuoco di un camino: questi Marshmallows vanno gustati freddi e golosi. Al massimo, provate a decorare i vostri drink di certo gli daranno quel tocco in più!

 

Sara Lopez
Lunatica, meteoropatica e testarda come un diamante (brilla infatti di luce propria!) ha sviluppato una particolare (in)sensibilità verso tutto ciò che la circonda. Divisa alla nascita da una “gemella cattiva”, per compensare questa mancanza necessita di continui rifornimenti di cioccolato, suo elisir di lunga vita. Amante della vita e delle continue sorprese che essa riserva, crede che viaggiare sia un modo incredibile per vivere un sogno ad occhi aperti!