Sicuramente per un napoletano non esiste caffè migliore di quello della propria città, eppure l’Huffington Post Canada ha pensato di intraprendere un aromatico viaggio alla scoperta delle città dove è possibile gustare al meglio questa deliziosa bevanda scura.

Il Caffè, probabilmente, deve le sue origini alle scoperte fatte nel XV secolo nello Yemen (…ma anche in Etiopia e in Persia) e più precisamente nella città di Mokha, famosa per essere stata il maggior mercato di caffè fino al XVII secolo.

I secoli successivi questa bevanda super energetica si estese anche in Europa e nelle maggiori metropoli del tempo quali Londra e Parigi. Nacquero così le prime sale, Coffeehouse o Cafè, dove poter gustare  in tranquillità ma, soprattutto in compagnia, la propria calda bevanda. Il caffè è diventato nel corso del tempo qualcosa di più importante di una bevanda energetica: un canale di aggregazione sociale intorno al quale si ritrovano ogni minuto che passa migliaia di persone nel mondo per discutere di qualsiasi argomento.

Vienna, Austria

I Caffè sono autentici luoghi d’aggregazione culturale a Vienna tanto da essere stati battezzati, pochi anni fa, come patrimoni culturali immateriali dell’umanità dall’Unesco. Nei Weana Kafäähaus si può piacevolmente trascorrere il proprio tempo in compagnia e l’unica cosa presente sul conto sarà la vostra fumante tazza di caffè!

Buoenos Aires, Argentina

A Buenos Aires a ogni angolo della strada si trovano Confiterias, dove gustare un buon caffè è diventato uno stile di vita. Il miglior caffè della città è dal 1858 quello del Cafè Tortoni, crocevia di molte generazioni di musicisti e artisti.

Vancouver, Canada

Anche in Canada, specialmente a Vancouver, la tradizione del caffè è portata avanti da generazioni. Qui abbondano non solo grandi catene produttrici di caffè organici ma, anche Coffe shop indipendenti e molto accoglienti.

Ho Chi Minh City, Vietnam

Il caffè vietnamita è ormai famoso in tutto il mondo. Basti pensare che il Vietnam è il secondo produttore di caffè dopo il Brasile e locali, chioschi e bancarelle dove gustare la deliziosa bevanda se ne trovano ovunque. Una nuova moda vietnamita? Il Caffè gelato!

Portland, Oregon

Negli Stati Uniti è Portland a offrir il miglior caffè ai propri clienti. La città dell’Oregon, infatti, è stata individuata la migliore anche dalla Speciality Coffe Association of America e dal suo direttore Ric Rinhart.

Seoul, Corea del sud

L’affollata città di Seoul ha conquistato il titolo di città con il maggior numero di Coffe Shop al mondo, più di 10 mila. Anche quest’anno, infatti, ospiterà il Coffe Expo, la famosa esposizione di caffè che vedrà accorrere milioni di persone da tutto il pianeta.

Roma, Italia

Non poteva mancare una città Italiana come Roma, la capitale. L’Italia patria dell’espresso brevettato a Torino alla fine dell’Ottocento e di Alfonso Bialetti inventore della famosa Moka o caffettiera, ospita lo storico Caffè di Sant’Eustachio dove gustare un buon caffè è obbligatorio!

Napoli, Italia

All’elenco dell’Huffington Post Canada mi viene spontaneo aggiungerci la “città del caffè” per eccellenza, Napoli. Sarà per il clima mite, sarà per l’acqua ma qui il caffè, con il suo delizioso aroma inconfondibile, è unico. Il segreto del caffè napoletano forse sta in chi lo prepara: non è amato perché è buono, ma è buono perché è amato!

 

Sara Lopez
Lunatica, meteoropatica e testarda come un diamante (brilla infatti di luce propria!) ha sviluppato una particolare (in)sensibilità verso tutto ciò che la circonda. Divisa alla nascita da una “gemella cattiva”, per compensare questa mancanza necessita di continui rifornimenti di cioccolato, suo elisir di lunga vita. Amante della vita e delle continue sorprese che essa riserva, crede che viaggiare sia un modo incredibile per vivere un sogno ad occhi aperti!