Thursday 02nd October 2014,
Coolture Hunter

Le Panetterie migliori d’Italia

Sara Lopez 27 maggio 2013 Mangiare commenti
Panella, l'arte del pane

Il Pane è un alimento importante per la nostra cucina ed è spesso usato per arricchire tradizionali ricette.

Accostato ai salumi, utilizzato per insaporire squisite zuppe o, semplicemente, per assaporare fino all’ultimo un buon piatto di pasta al sugo, siete sicuri di sapere qual è il posto giusto dove trovare un pezzo di Pane delizioso?

Ecco per voi le 10 Panetterie migliori d’Italia, selezionate personalmente da Marcopolo.tv, dove il profumo del pane appena sfornato vi delizierà senz’altro!

Antico Forno a Legna di Perrone Lucia & C.

Situato nelle vicinanze del centro di Matera, Basilicata, il Forno di Lucia Perrone è una tappa obbligatoria per i residenti, i visitatori e gli amanti del buon Pane. Prodotto esclusivamente con semola rimacinata di grano duro proveniente dal territorio lucano, fino alla fine degli anni `50 le famiglie materane imprimevano con un timbro in legno il loro simbolo sulla pasta del pane.  ( Via Santo Stefano 37, Matera)

Elio e Gianni Lusignani

Nella località Pellegrino Parmense, in Emilia Romagna, sorge il famoso Panifico dei fratelli Lusignani. Il loro Pane di montagna, prodotto con grani antichi che crescono nell’alta valle dello Stirone, contiene poco glutine, zero grassi ed è buonissimo accostato con salumi e formaggi stagionati. ( Piazza Mazzini 4/b, Loc. Pellegrino Parmense)

Pannella l’arte del Pane

A Roma sorge il delizioso forno Pannella che offre alla sua clientela anche pasta, marmellata e dolci regionali. Il fiore all’occhiello dell’Arte del Pane è il pane campagnolo fatto con la farina del mulino ‘Borgo Corso’ a Latina. Accostatelo a un finissimo olio extravergine d’oliva e non ve ne pentirete! ( Via Merulana 54/55, L.go Leopardi 2, Roma)

Vapoforno Franco Sanità

L’antico Panificio Sanità nasce nel 1948 a Frosinone, nella piccola Veroli. Qui il Pane è preparato con la farina n°2 del mulino ‘Iaquone di Alvito’. Ottimo per le zuppe, assaporatelo con un buon olio extravergine. (Via Colle del Bagno 71, Veroli)

Valle del Dittaino Coop

La ‘Valle del Dittaino Coop’ vanta una massiccia produzione di grano tanto che l’intera zona è nota come il granaio di Sicilia. La specialità del Forno è la pagnotta di grano duro siciliano famosa e distribuita in tutta Italia. Il Pane si riconosce dalla consistenza della crosta, dal colore giallo tenue e dalla alveolatura compatta e a grana fine della mollica.

Rizzo

Nell’antico centro di Santa Maria Elisabetta, Veneto, il Forno Rizzo produce il pane ‘Malcotto’, nato nel dopoguerra, è prodotto con l’aggiunta di poco lievito di birra, acqua e sale. Gustoso anche l’ ‘Ambrogino’ con il sesamo, il grissino, la ciabatta e la lingua di suocera. ( Viale S. M. Elisabetta 18/20 – Lido di Venezia)

Forno Maria Curreli

In Sardegna, nel comune di Ovvodda, spicca il forno di Maria Currelli la quale offre la mattina presto alla sua clientela pane e dolci buonissimi. Qui si sforna il pane ‘carasau’, con farina di grano duro, cotto con il forno a legna, servito caldo e cosparso di origano.

Il Forno del Casale

A Lariano, nel Lazio, il Forno del Casale vanta un’antica tradizione dal 1912. I suoi prodotti, distribuiti in tutto il territorio laziale, sono tutti di prima qualità. A esaltarne il gusto è perfetto l’olio extravergine appena spremuto di Velletri, frantoio “Le Corti”. ( P. Cento Gocce 3, Lariano)

Antonio Rescigno

Qualità e tradizione sono le parole d’ordine dell’antico Panificio Rescigno di Napoli. I Fratelli Rescigno, specializzati nella realizzazione di pane, brioche, cornetti, pancarrè, taralli pepe e mandorle, freselle, gnocchi e grissini, utilizzano solo prodotti di prima qualità capaci di esaltare il gusto delicato e semplice delle loro creazioni. ( Via Cirillo, Via Foria, P.zz Leopardi)

Like this Article? Share it!

About The Author

Lunatica, meteoropatica e testarda come un diamante (brilla infatti di luce propria!) ha sviluppato una particolare (in)sensibilità verso tutto ciò che la circonda. Divisa alla nascita da una “gemella cattiva”, per compensare questa mancanza necessita di continui rifornimenti di cioccolato, suo elisir di lunga vita. Amante della vita e delle continue sorprese che essa riserva, crede che viaggiare sia un modo incredibile per vivere un sogno ad occhi aperti!

Leave A Response