C’era una volta un astice gigante, un panino tostato e una noce di burro. Una nuova favola? No, è solo il Lobster Roll sandwich.

Il Lobster Roll ci ha letteralmente fatto impazzire. La prima volta lo abbiamo provato da Red Hook Lobster a Brooklyn poi, a New York da Luke’s Lobster e infine a Londra da Burger & Lobster. Il nostro preferito? Certamente l’originale.

Nato nel 1929 nella regione del New England, precisamente in Connecticut, il succulento panino con l’aragosta o astice per gli americani (la differenza sta essenzialmente nelle chele) si è diffuso rapidamente lungo tutta la costa nord orientale invadendo immancabilmente lo stato di New York. Il Lobster roll tradizionale è farcito con una tenerissima polpa d’astice letteralmente inzuppata nel burro fuso e servita con lattuga, succo di limone, sale e pepe. Nel corso degli anni ogni ‘Lobster roll bar’ del paese ha cercato di dare un tocco personale alla vecchia ricetta inserendo la maionese, le patatine fritte, i pomodori, lo scalogno e il sedano.

Il Lobster Rolls sandwich è stata un’intuizione americana così semplice tanto da fare invidia anche a città come Londra e Parigi. Nascono così i Lobster bar, europei e di classe!
Ma andiamo nel dettaglio…

Red Hook Lobster Pound

Nei pressi del centro ittico di Brooklyn, al Red Hook Lobster Pound l’astice è sempre fresco (proviene dalle coste del Maine) e il lobster roll è sensazionale. Panche in legno e grandi tavoli, aragoste giganti alle pareti, conchiglie e un profumo di buono e di mare. E se sei in giro per Brooklyn tieni gli occhi bene aperti perchè potresti incontrare ‘The Big Red’, il furgoncino take away del Red Hook.

Luke’s Lobster

Da Luke’s tra un lobster roll e l’altro puoi anche fare shopping! Luke’s Lobster ha sicuramente invaso la città di New York: east village, upper west /east side, Plaza Hotel, George town e ancora Brooklyn e Midtown aperto da poco. Ma cosa rende il suo sandwich così speciale? Non solo un astice freschissimo ma anche il loro amore per i dettagli: come la più vecchia tradizione del New England vuole, il pane è rigorosamente tostato e l’astice ricoperto dal burro fuso. E se avete voglia di creare il vostro Lobster roll, da Luke’s potete trovare il seafood kit, tutto il necessario per riprodurre a casa il famoso panino.

Burger and Lobster

Fascino ed eleganza si respira nei Burger and Lobster Londinesi. Chi ha detto che un panino non può essere chic? Nel raffinatissimo quartiere Mayfair sorge il locale più bello (forse!): poltrone in pelle, tavoli in legno massiccio e un lungo bancone da bar degno di nota. E il menù? Qui siamo talmente radical che il menù non c’è: puoi scegliere tra un american burger, un lobster roll e un astice al piatto.

Lobster Bar

Anche a Parigi, a pochi passi dalla fermata della metro Louvre-Rivoli, il panino con l’astice conquista tutti! Si chiama Lobster Bar il locale parigino che accosta vini pregiati al gustoso sandwich dal sapore di mare. Il menù è uguale a qualsiasi altro bar francese tuttavia i due piatti principali sono sicuramente il Lobster roll e il Crab roll, il sandwich con il granchio.

Il Lobster roll sandwich è davvero una favola. Noi l’abbiamo provato e  amato dal primo succulento momento!

Sara Lopez
Lunatica, meteoropatica e testarda come un diamante (brilla infatti di luce propria!) ha sviluppato una particolare (in)sensibilità verso tutto ciò che la circonda. Divisa alla nascita da una “gemella cattiva”, per compensare questa mancanza necessita di continui rifornimenti di cioccolato, suo elisir di lunga vita. Amante della vita e delle continue sorprese che essa riserva, crede che viaggiare sia un modo incredibile per vivere un sogno ad occhi aperti!