Ogni anno la stessa storia: chi ha controllato se le lucine per l’albero funzionano? A Rio de Janeiro, dove sorge l’Albero di Natale galleggiante più grande del mondo, ebbene che non si facciano cogliere impreparati perché controllare tremila lucine sarà una faticaccia!

Qualche settimana fa Rio de Janeiro ha presentato ai suoi cittadini il luminosissimo gioiello della città: un Albero di Natale galleggiante e  grandissimo. Tra musica e fuochi d’artificio sono rimasti tutti a bocca aperta!

Situato nel bel mezzo della Laguna Rodrigo de Freitas, un’ampia area verde circondata da quartieri e collegata al mare da un canale, il gigantesco Albero alto 85 metri è sorretto da una struttura così solida tanto da riuscir a sormontare 542 tonnellate. Le stelle del Natale sono le tremilioni di luci che illuminano magicamente l’abete, creando nello specchio d’acqua della laguna sfavillanti giochi di colore. Il tema di quest’anno è la Luce e la sua importanza nella vita delle persone simboleggiata dal Sole, dalla Luna e dalle Stelle .

L’Albero natalizio fluttuante è ormai una tradizione: costruito nel 1996 dalla Bradesco Seguros e Previdênci,  misurava all’epoca solo ( si fa per dire!) 48 metri. Nel corso degli anni l’Albero è stato letteralmente allungato, tanto da aggiudicarsi nel 1999 la prima certificazione del Guinnes Word Record con i suoi 76 metri. Le successive certificazione hanno visto un Albero crescere, crescere e crescere ancora raggiungendo l’attuale altezza (Che ne dite i brasiliani si fermeranno qui?).

L’immenso Albero di Natale galleggiante sarà illuminato ogni sera fino al 6 Gennaio e, nelle prossime settimane, verrà spostato in  altre zone della laguna per permettere alle centinaia di persone che ogni anno si recano per ammirarlo di osservarlo ancora meglio!

Sara Lopez
Lunatica, meteoropatica e testarda come un diamante (brilla infatti di luce propria!) ha sviluppato una particolare (in)sensibilità verso tutto ciò che la circonda. Divisa alla nascita da una “gemella cattiva”, per compensare questa mancanza necessita di continui rifornimenti di cioccolato, suo elisir di lunga vita. Amante della vita e delle continue sorprese che essa riserva, crede che viaggiare sia un modo incredibile per vivere un sogno ad occhi aperti!