Lo so, probabilmente non vi cambierà la vita, ma di sicuro è importante che lo sappiate se state programmando un viaggio a Berlino. Nella capitale tedesca c’è un museo interamente dedicato al currywurst, il cibo di strada più amato dai tedeschi. Il currywurst è una salsiccia bianca di vitello che viene prima bollita, poi tagliata a dadoni e servita con abbondante e squisita salsa al pomodoro e ketchup spolverizzata con abbondante curry(non certo una spezia tedesca). La leggenda popolare narra che il piatto sia stato inventato da un certo Herta Heuwer che per primo lo propose nel suo locale di Berlino nel 1949.

Il Currywurst Museum è ovviamente il regno del wurstel e qui potrete scoprire la storia di questo piatto che vi ritroverete a mangiare più di una volta nella vostra permanenza berlinese(ovviamente accompagnato da una corposa birra bionda bavarese). La particolarità del museo è quella di essere quasi interamente interattivo, e ciò lo rende perfetto se viaggiate con bambini perché molti percorsi si svolgono al computer con giochi ed interazioni veramente molto divertenti. Ovviamente durante la visita vi cimenterete nella preparazione del currywurst, cosa per niente facile e se siete abbastanza masochisti potete anche farvi una foto mentre addentate i wurstel offerti alla fine della visita.

Per i tedeschi il currywurst è un culto, per voi sarà un indimenticabile ricordo dal sapore della trasgressiva, ed al tempo stesso rigorosa, Berlino.

Luigi Griffo
http://www.manidiricotta.com
Ho 22 anni. Laureato con lode in Economia Aziendale. Al momento, tra un viaggio e l’altro, cerco di trovare la mia strada. Mi piace ogni posto nel mondo, ma almeno una volta all’anno torno nella "mia" Londra. Quando viaggio cerco di mangiare sempre pasti locali perché "non c’è ricordo che non abbia sapore". Una frase per descrivermi? “Il viaggiatore viaggia da solo e non lo fa per tornare contento, lo fa perché di mestiere ha scelto il mestiere del vento. Il viaggiatore odia l’estate, l’estate appartiene al turista.” Ho un difetto : parlo molto. Si vede? Doveva essere una SHORT-bio.