Dublino, la città dei folletti e dei quadrifogli, è tradizionalmente considerata una città molto cara. E se scoprire tutte le sue bellezze e i suoi segreti fosse Gratis ?

La capitale della Repubblica d’Irlanda, nonché città più popolosa di tutta la regione, è un centro culturale, artistico ed economico molto florido e spesso visitarla potrebbe essere troppo dispendioso per le nostre tasche. Niente paura, se seguirete attentamente i nostri consigli, trascorrerete brevi week-end o vacanze un po’ più lunghe in questa magnifica e verde città senza spendere un penny o quasi!

Ecco per voi 10 cose da fare completamente Gratis a Dublino!

#1:  I parchi e i giardini di Dublino sono famosi per la loro bellezza. Se volete trascorrere qualche ora in armonia basta raggiungere il Dodder Valley Park attraversato dall’omonimo fiume, il Phoenix Park ricco di prati, viali alberati e una meravigliosa colonia di daini, il St. Stephen’s Green dove è possibile rilassarsi all’ombra di un delizioso gazebo e  l’Iveagh Garden, il suggestivo giardino vittoriano con le sue bellissime cascate e un labirinto.

#2: Visitare gratuitamente l’Irish Museum of Modern Art (IMMA) è un’occasione da prendere al volo e una tappa obbligatoria! Il museo, un meraviglioso edificio del Seicento, espone capolavori d’arte moderna e contemporanea irlandesi ed internazionali. Ad essere a pagamento sono solo le mostre speciali!

#3: Anche la National Gallery offre la possibilità di ammirare gratuitamente le sue collezioni permanenti. Il museo, diviso in tre sezioni, ospita nell’ala Dargan le opere dell’arte europea rinascimentale come Rembrandt, Tiziano e Caravaggio, nell’ala Moderna l’arte europea del XX secolo con particolare attenzione all’impressionismo francese, nell’ala Miltown opere irlandesi risalenti al seicento.

#4: Vagare per i corridoi del Trinity College, una delle più prestigiose università del mondo, e poi rilassarsi sul verdissimo prato sarà un piacere! Gratuitamente è possibile visitare l’affascinante Old Library lunga 64 metri e contenente molti volumi preziosi e antichi tra i quali il famosissimo manoscritto miniato, il Book of Kells. Meraviglioso anche il Campanile del campus risalente al 1853.

#5: Una romantica passeggiata lungo il fiume Lifrey, sul meraviglioso ponte di ghisa, Ha’penny Bridge, è davvero emozionante sotto il cielo stellato della città.

#6: Attraverso il ponte è possibile raggiungere la zona più affollata della città dove il famosissimo Temple Bar, sempre pieno di giovani, vi proporrà Concerti Live gratuiti della tipica Irish music. Spendere pochi euro per una bella pinta di birra qui si può!

#7: Per gli innamorati da non perdere è la fantastica Whitefriar Street Camelite Church, la chiesa cattolica più famosa della città dove poter ammirare le reliquie di San Valentino e la statua di Nostra Signora di Dublino.

#8: A Merrion Square, la celebre piazza della città, è uno dei più bei esempi di architettura georgiana. Qui sorgono edifici antichi decorati con balconi in ferro battuto e tradizionali porte dai colori brillanti. Da non perdere la famosissima statua di Oscar Wilde, il quale strascorse la sua infanzia in una delle case della piazza (la n°1).

#9: Da non perdere è la suggestiva St Mary’s Chapel of Ease, in Place St. Mary. La chiesa, forse la più spettacolare di tutta Dublino, è costituita da una particolarissima pietra chiamata Clap la quale appare scura dopo la pioggia. Questa caratteristica le ha conferito il più comune nome di Chiesta Nera dal forte carattere spettrale.

#10: Ammirare le bellezze naturali più incontaminate e le suggestive scogliere a picco sul mare non costa nulla! Bisogna però allontanarsi dalla città di Dublino per raggiungere il sobborgo residenziale di Howth, ricco di stradine che scendono verso il mare, il porto popolato da simpatiche foche e un faro molto romantico dove ammirare il tramonto. La Dublin bay sarà uno spettacolo per i vostri occhi!

Sara Lopez
Lunatica, meteoropatica e testarda come un diamante (brilla infatti di luce propria!) ha sviluppato una particolare (in)sensibilità verso tutto ciò che la circonda. Divisa alla nascita da una “gemella cattiva”, per compensare questa mancanza necessita di continui rifornimenti di cioccolato, suo elisir di lunga vita. Amante della vita e delle continue sorprese che essa riserva, crede che viaggiare sia un modo incredibile per vivere un sogno ad occhi aperti!