L’unione tra Ikea e  Marriott international farà scintille nei primi mesi del 2014. Milano sarà il primo step per le due famose aziende. Nei pressi dell’aeroporto di Malpensa, verrà aperto il primo (di una lunga serie) Hotel Moxy , l’hotel low cost di lusso.  Due parole di contrasto, come le stesse parti (Ikea e Marriott) che parteciperanno alla costruzione di questi strabilianti edifici.

Verranno costruiti 150 Hotel Moxy in tutta Europa a prezzi abbordabili, situati in posti strategici per venire incontro alle necessità dei viaggiatori più disparati.  L’accordo nasce dall’intento di procedere secondo tecniche di costruzione per ridurre i costi di produzione, e in questo l’impresa Svedese di certo ne sà qualcosa in più…

Non crediate però, di ritrovarvi in una stanza stile Ikea. Per un prezzo intorno ai 60-80 euro a notte, vi aspetta un design di altissima classe. Uno stile semplice e lineare, accompagnato da tonalità neutre di marrone. Ampi spazi dedicati agli usi più comuni e necessari, dai maxi schermo alle aree wifi. Tutto progettato per un target misto, ma essenzialmente giovane.

Gli hotel avranno tra le 150 e 300 stanze, progettate per soddisfare le esigenze della nuova generazione. Le prossime aperture sono previste nelle colossali città di Berlino, Francoforte, Londra e in seguito si prevedono costruzioni in Irlanda, Belgio, Olanda e tutta la Scandinavia.

Quindi, se state sbirciando qualche volo perché avete bisogno di staccare la spina, ma il budget non è dei migliori, ricordatevi che l’hotel Moxy, a 3 stelle, offre tutto quello di cui avete bisogno per una vacanza low cost ma di grande soddisfazione..

Melania De Gennaro
Laureanda in scienze della comunicazione e aspirante direttrice marketing. Ipocondriaca e rompipalle a momenti alterni. Pazza come un Beethoven cieco...ma carina e socievole. Venderebbe sua nonna pur di viaggiare!!!