E’ difficile pensare che esistano ancora luoghi incontaminati dall’essere umano, fortunatamente molti di questi sono di una bellezza mozzafiato e altri, ancora più incredibili e remoti, stanno aspettando di essere scoperti.

Ecco qui di seguito la classifica dei 10 luoghi più remoti della Terra!

#10°posto: All’ultimo posto della nostra classifica si colloca Cape York, l’estrema regione peninsulare nord-orientale del continente australiano. Questa enorme distesa incontaminata e difficile da raggiungere (pensate che alcune regioni sono raggiungibili esclusivamente in elicottero!), è abitata principalmente dalle antiche tribù aborigene del paese.

#9°posto: Le Kerguelen islands conosciute anche come Desolation Islands sono un gruppetto di piccole isolette francesi situate nella parte meridionale dell’Oceano Indiano. Forse uno dei luoghi più isolati della terra, distano circa 3,300 chilometri dalla civiltà più vicina e sono abitate esclusivamente da ricercatori, geologi e scienziati.

#8°posto: Nel bel mezzo dell’Oceano pacifico sorge una piccola isola polinesiana chiamata Isola di Pasqua. Le bellissime spiagge sono costellate da meravigliose sculture in roccia chiamate Moai e scolpite nel lontano 1500 dai primi abitanti dell’isola.

#7°posto: Al settimo posto della nostra classifica si colloca l’immenso altopiano tibetano chiamato Changtang. Questa grande distesa arricchita da grandi fiumi è la casa dei nomadi Changpa, isolati dal resto del mondo.

#6°posto: Situata nella parte meridionale dell’oceano atlantico, Tristan de Cunha, è un arcipelago costituito da tante piccole isole sempre verdi e dal suggestivo paesaggio.  Queste isole sono abitate esclusivamente da 271 individui discendenti da antiche colonie inglesi che provvedono al loro sostentamento come agricoltori e produttori artigianali.

#5°posto: Nelle isole Shetland meridionali, in Antartide, sorge la Deception Island. Questa remota isola abitata per brevi periodi da scienziati e ricercatori, è formata da una bellissima baia popolata dai meravigliosi pinguini Chinstrap.

#4°posto: Poco distanti dal Corno d’Africa, nell’Oceano Indiano, sorgono numerose isolette di cui Socotra è la principale. Irraggiungibili sei mesi all’anno a causa delle tempeste monsoniche, questo arcipelago è stato proclamato per la sua incredibile bellezza patrimonio dell’UNESCO.

#3°posto: Il primo luogo remoto a salire sul nostro podio è la Rinconada in Perù. Questa piccola città mineraria situata nelle Ande peruviane, a 17 mila metri dal livello del mare, è considerata la città più “alta” del mondo. La Rinconada, ubicata su un ghiacciaio perennemente gelato, può essere raggiunto solo in camion attraverso strade di montagna insidiose e tortuose.

#2°posto: Nell’Oceano Pacifico meridionale sorge l’arcipelago delle isole Pitcairn composto da quattro piccole isole vulcaniche. Gli unici abitanti di quest’isola sono i discendenti dell’equipaggio del Bounty il quale nel lontano 1789, incantato dalla bellezza selvaggia dell’isola, decise di ammutinare il proprio capitano. Oggi rimangono una delle comunità più isolate del mondo.

#1°posto: Ad aggiudicarsi la vittoria è l’isola più grande del mondo, la Groenlandia, che con la sua impronunciabile città, Ittoqqortoormiit, si merita il premio di città più remota. In questa città, grande quanto l’Inghilterra, ci abitano solo 500 persone che vivono di pesca e caccia. Ittoqqortoormiit è uno degli insediamenti più settentrionale del mondo e completamente isolati.

Forse solo alcuni di questi luoghi stupendi, anche se con un po’ di difficoltà, si possono raggiungere. Ora sta a voi scoprirne degli altri ancora più remoti, più nascosti e meravigliosamente incontaminati!

Sara Lopez
Lunatica, meteoropatica e testarda come un diamante (brilla infatti di luce propria!) ha sviluppato una particolare (in)sensibilità verso tutto ciò che la circonda. Divisa alla nascita da una “gemella cattiva”, per compensare questa mancanza necessita di continui rifornimenti di cioccolato, suo elisir di lunga vita. Amante della vita e delle continue sorprese che essa riserva, crede che viaggiare sia un modo incredibile per vivere un sogno ad occhi aperti!