A volte è proprio vero che non riusciamo a guardare oltre il nostro naso, presi da quell’essere esterofili che fa tanto chic e snob. E quindi aspettiamo che dall’estero ci segnalino pezzi del nostro meraviglioso patrimonio artistico, culturale, naturale. E’ il caso del Giardino di Ninfa eletto dal New York Times il più bello e romantico della terra.

Il Giardino di Ninfa si trova a Cisterna di Latina, ed è Monumento Regionale della Regione Lazio. Il nome si deve ad un tempietto di epoca romana, dedicato alle Ninfe Naiadi, costruito nei pressi dell’attuale giardino. E’ un tipico giardino all’inglese, la cui realizzazione si deve a Gelasio Caetani che, nel 1921, sulle ceneri della scomparsa città medievale di Ninfa iniziò la creazione di questo giardino. Il giardino è arricchito dal fiume Ninfa, un lago e piante e fiori di ogni specie. E’ anche un sito archeologico che accoglie i ruderi di numerose chiese: San Giovanni, San Biagio, San Pietro fuori le mura, Santa Maria Maggiore, San Salvatore, che si confondono con il paesaggio naturale conferendo il caratteristico aspetto romantico al giardino.

All’interno del giardino si possono ammirare 1300 specie tra cui aceri giapponesi, betulle, ciliegi e 19 varietà di magnolia decidua. La conservazione e il sostegno della flora e della fauna del luogo sono state affidate al WWF a partire dal 1976, anno in cui il Giardino di Ninfa è divenuto Oasi WWF.

[mappress mapid=”22″]

Luigi Griffo
http://www.manidiricotta.com
Ho 22 anni. Laureato con lode in Economia Aziendale. Al momento, tra un viaggio e l’altro, cerco di trovare la mia strada. Mi piace ogni posto nel mondo, ma almeno una volta all’anno torno nella "mia" Londra. Quando viaggio cerco di mangiare sempre pasti locali perché "non c’è ricordo che non abbia sapore". Una frase per descrivermi? “Il viaggiatore viaggia da solo e non lo fa per tornare contento, lo fa perché di mestiere ha scelto il mestiere del vento. Il viaggiatore odia l’estate, l’estate appartiene al turista.” Ho un difetto : parlo molto. Si vede? Doveva essere una SHORT-bio.