Chi ha detto che il Paradiso terrestre è solo pura fantasia non ha mai visto le Cascate Iguazú, dove i profondi abissi e le vette elevate verso il cielo si uniscono in uno spettacolo mozzafiato!

Vere meraviglie della natura le 275 Cascate Iguazú, si estendono per 2.7 chilometri lungo l’omonimo fiume sfiorando altezze di circa 70 metri. Uno dei fattori che ha reso possibile la nascita di queste infinite cascate è stata la presenza, nella geografia della regione, di una serie di colate basaltiche sovrapposte che hanno dato luogo alla formazione d’imponenti salti d’acqua. L’incantevole bellezza di quest’area è data poi dalla perenne nebbia che permette la formazione di molteplici arcobaleni di singolare attrazione.

Considerate certamente uno dei paesaggi più spettacolari al mondo sono situate al confine dell’Argentina con il Brasile. I due Parchi Nazionali dell’Iguazú argentino e dell’Iguaçu brasiliano, infatti, oltre ad essere patrimonio dell’Unesco sono una grande attrattiva per i turisti anche per la presenza di questi suggestivi salti d’acqua. In particolare il confine tra i due Stati è delimitato dalla Garganta del Diablo, una delle cascate più incredibili e maestose del fiume Iguazú. L’imponente Gola del Diavolo (…per dirla all’italiana!) è grande insenatura a forma di U profonda circa 150 metri e lunga 700 metri dove la caduta d’acqua crea anche qui molteplici affascinanti arcobaleni. Questo scenario, che i due stati condividono, si può ammirare da entrambe le parti molto panoramiche.

Le Cascate di Iguazú sono di una meraviglia colossale, da sperimentare solamente dal vivo e da assaporare con tutti e cinque i sensi: man mano che si attraversano i boschi, il rumore dell’acqua che scorre aumenta d’intensità creando melodie incredibilmente rilassanti e armoniose.  Per assaporare al meglio quest’avventurosa esperienza, si possono realizzare eccitanti escursioni in gommone e anche camminate lungo i sentieri, con la possibilità di vedere alcuni animali della foresta subtropicale come i tapiri, i formichieri e i tucani.

Queste straordinarie cascate hanno a disposizione un servizio innovativo a basso impatto ambientale, un piccolo treno, che ha la possibilità di trasportare 120 passeggeri lungo un percorso di 7 chilometri, fino alla terrificante Gola del Diavolo, il più imponente dei salti. Le rotaie seguono le sponde del fiume e il suo percorso della durata di 25 minuti è reso ancora più incredibile dalle tantissime farfalle colorate che facilmente si possono incontrare e che, sulle melodie composte dall’acqua, creano una piacevole danza. Da qui si scende per poi accedere alla lunga passerella che arriva fino alle nuove Terrazze costruite sopra il bordo dell’enorme cascata di 90 metri d’altezza. Lì, il Rio Iguazú getta le sue acque tra le pietre e la folta vegetazione acquatica, dove vivono i rondoni dei piccoli uccelli migratori che durante i loro voli di gruppo compiono spettacolari inseguimenti.

La bellezza di quest’area è davvero evidente e assaporarla con tutti i nostri sensi è indispensabile per immergersi completamente in questo infinito Paradiso terrestre fatto di colori, suoni e profumi emozionanti!

 

Sara Lopez
Lunatica, meteoropatica e testarda come un diamante (brilla infatti di luce propria!) ha sviluppato una particolare (in)sensibilità verso tutto ciò che la circonda. Divisa alla nascita da una “gemella cattiva”, per compensare questa mancanza necessita di continui rifornimenti di cioccolato, suo elisir di lunga vita. Amante della vita e delle continue sorprese che essa riserva, crede che viaggiare sia un modo incredibile per vivere un sogno ad occhi aperti!