Isaiah Zagar ha riciclato per ben 14 anni della sua vita, e alla fine, quando si è chiesto cosa fare delle mille bottiglie, vetri, mattoni, penne, bicchieri e tanto altro, ha pensato di costruire un girardino. L’unione di tutti questi oggetti riciclati con cura, dall’astuto Zagar, hanno creato il Magic Garden.

Il giardino è situato ai confini di Society Hill, un quartiere residenziale dello stato più’ grande della Pensilvania : Philadelphia. Oltre ad essere una galleria d’arte sotto il cielo, permanentemente aperta ai visitatori tutto l’anno, è anche un centro comunitario dove è possibile partecipare a laboratori che insegnano “l’arte del mosaico”, ma anche assistere a spettacoli teatrali, di danza e tanto altro. Il tutto per far immergere e, sopratutto, educare il pubblico sulla cultura folk e dell’arte visionaria.

Un vero e proprio labirinto d’arte. Vi sembrerà  di entrare in una nuova dimensione, un mondo delle meraviglie, dove le luci del sole che riflettono sui mosaici, vi regaleranno dei colori splendidi, quasi surreali.  Stradine strette con gradinate notevoli, disegni etnici…tutto rende questo posto unico in tutto il quartiere.

In più in vista del giorno di San Valentino, l’associazione ha programmato un fantastico tour per coppie innamorate. Il tutto…a lume di candela e accompagnato da buon vino. L’evento in questione è il “Love is in the air“. Se non avete niente di meglio da fare, e vi trovate a “svolazzare” per Philadelphia, non pensateci due volte. I percorsi programmati da Isaiah hanno un qualche cosa di esotico…

Probabilmente dopo quest articolo, qualcuno tra voi lettori, ci ripenserà due volte prima di buttare via un oggetto… Viene spontanea una domanda : Chi dice che il riciclaggio non serve a nulla?

Melania De Gennaro
Laureanda in scienze della comunicazione e aspirante direttrice marketing. Ipocondriaca e rompipalle a momenti alterni. Pazza come un Beethoven cieco...ma carina e socievole. Venderebbe sua nonna pur di viaggiare!!!