Ogni donna sogna un matrimonio perfetto, da favola, e la scelta della Chiesa giusta è davvero molto difficile!

Piccoli borghi medioevali, isolette sul mare, verdi campagni… sarà facile innamorarvi di queste Chiese promettendo amore eterno alla vostra dolce metà.

Ecco per voi le Chiese più belle d’Italia dove sposarsi!

 Chiesa della SS. Annunziata, Napoli

Posta sulla rocca più alta di Vico Equense, sorge la suggestiva Chiesa della SS. Annunziata rivolta verso il mare, il Golfo di Napoli e la penisola Sorrentina. La rosea Chiesa conserva antichi elementi gotici, con l’aggiunta di stemmi marmorei e statue come quella della Vergine arricchita da una corona d’oro e pietre preziose.

Cappella di Vitaleta, Toscana

Simbolo della Val d’Orcia, la Cappella di Vitaleta è circondata da verdi colline, cipressi e prati infiniti. La quiete della campagna è perfetta per un matrimonio semplice ricco di bianco, panna, cremisi e giallo: il colore dei girasoli.

Chiesa di Santa Maria del Soccorso, Napoli

Sull’isola di Ischia sorge l’incantevole Chiesa di Santa Maria del Soccorso, quasi in mezzo al mare. Dalla Chiesa, nella quale lo stile greco-bizzantino e mediterraneo si fondono alla perfezione, è possibile ammirare l’isola di Ventotene. La facciata della Chiesa ornata da maioliche del’700 è perfetta!

San Giovanni in Ranui, Alto Adige

Nella Val di Funes, con l’imponente massiccio delle Odle alle spalle, sorge la piccola Chiesetta di San Giovanni in Ranui. Dedicata a San Giovanni Nepomuceno, la Chiesa barocca contiene al suo interno nove tavole che raccontano la vita e le gesta del Santo.

Santa Maria Nuova, Arezzo

Appena fuori Cortona sorge la meravigliosa Chiesa di Santa Maria Nuova, completata nel 1553 da Giorgio Vasari. Durante uno dei suoi soggiorni in zona, lo storico pittore nonchè architetto italiano, si cimentò in questo progetto realizzando una Chiesta maestosa. Al suo interno è possibile ammirare la “Natività” di A. Allori e le vetrate di U. Urbani.

Santa Sabina, Nuoro

Lontano dalle spiagge affollate e nel cuore dell’antica Sardegna, sorge la piccola Chiesa di Santa Sabina risalente al XI secolo. Costituita da una pianta circolare su cui si innestano due vani rettangolari, questa Chiesa dallo stile unico è arricchita dalla caratteristica bicromia fra la nera trachite della struttura inferiore e il calcare bianco della struttura superiore.

 Chiesa di San Gaudenzio, Lago Maggiore

Lì, sul lago Maggiore sorge la Chiesa di San Gaudenzio che domina il paesaggio circostante dall’alto di uno sperone roccioso. La Chiesa romanica, risalente al IX secolo, ha subito numerose variazioni di stile: nel corso dei secoli sono stati inseriti elementi gotici e barocchi. Al suo interno è possibile ammirare affreschi, pitture, un meraviglioso altare in legno e opere scultoree di grande prestigio.

Sara Lopez
Lunatica, meteoropatica e testarda come un diamante (brilla infatti di luce propria!) ha sviluppato una particolare (in)sensibilità verso tutto ciò che la circonda. Divisa alla nascita da una “gemella cattiva”, per compensare questa mancanza necessita di continui rifornimenti di cioccolato, suo elisir di lunga vita. Amante della vita e delle continue sorprese che essa riserva, crede che viaggiare sia un modo incredibile per vivere un sogno ad occhi aperti!