Un viaggio di due anni, che tocca 157 paesi, attraverso i 962 siti Patrimoni dell’Umanità Unesco.

Se state pensando che il tempo non vi manca, quello che sto per dirvi vi lascierà perplessi, perché non conta se il tempo che avete a disposizione è sufficiente, ma se i soldi che avete in banca sono sufficienti.

Ebbene si, perché il viaggio costa 1 milione di euro. Certamente ben speso visto che le mete comprendono i luoghi più suggestivi del mondo, come il Taj Mahal in India, i tempi di Angkor Wat in Cambogia, il Machu Picchu in Perù, la Reggia di Caserta, il Grand Canyon negli Stati Uniti. Il pacchetto “The Ultimate Journey” è organizzato da un’esclusiva agenzia di viaggi britannica ed è sottoscrivibile da sole 2 persone, presumibilmente una coppia.

I fortunati, considerato il prezzo esorbitante della vacanza, faranno un viaggio all’insegna del comfort e del lusso, si volerà solo ed esclusivamente con compagnie aeree di linea in First Class, e le sistemazioni alberghiere saranno le più lussuose possibili, come il Plaza di New York (esatto…proprio quello di Mamma ho riperso l’aereo), il Cipriani di Venezia ed il Ritz-Carlton di Mosca.

Un viaggio da sogno. Peccato sia destinato a restare tale.

Luigi Griffo
http://www.manidiricotta.com
Ho 22 anni. Laureato con lode in Economia Aziendale. Al momento, tra un viaggio e l’altro, cerco di trovare la mia strada. Mi piace ogni posto nel mondo, ma almeno una volta all’anno torno nella "mia" Londra. Quando viaggio cerco di mangiare sempre pasti locali perché "non c’è ricordo che non abbia sapore". Una frase per descrivermi? “Il viaggiatore viaggia da solo e non lo fa per tornare contento, lo fa perché di mestiere ha scelto il mestiere del vento. Il viaggiatore odia l’estate, l’estate appartiene al turista.” Ho un difetto : parlo molto. Si vede? Doveva essere una SHORT-bio.